US PISTOIESE 1921

 

11.08.2017 • Il Consiglio Direttivo di Lega nella riunione di oggi ha deciso che i gironi saranno a 19 squadre ciascuno; così il Renate passa dal raggruppamento settentrionale a quello centrale. Inoltre sono state comunicate le prime tre giornate: la Pistoiese osserverà il suo turno di riposo proprio domenica 27 Agosto; il suo esordio sarà domenica 3 Settembre al “Melani” contro il Monza.

04.08.2017 • Il Consiglio Direttivo di Lega nella riunione di oggi ha provveduto alla composizione dei gironi per il campionato di serie C 2017-18. La Pistoiese è stata inserita nel girone ‘‘A’’ con: Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gavorrano, Giana Erminio, Livorno, Lucchese, Monza, Olbia, Piacenza, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Renate, Robur Siena, Viterbese.

31.07.2017 • Il Consiglio Direttivo di Lega nella riunione di oggi ha provveduto alla composizione dei dieci gironi per la fase eliminatoria della Coppa Italia di Serie C. La Pistoiese è stata inserita nel raggruppamento ‘‘D’’ con Pontedera e Modena. La Pistoiese riposerà nella prima giornata in programma il 6 Agosto con Pontedera–Modena. 

21.08.2016 L'1-4 subìto in casa dal Prato elimina la squadra arancione. Nella classifica finale del girone le tre squadre hanno tre punti ma i lanieri si qualificano per una differenza reti di +2.

04.08.2016 • Il Consiglio Direttivo di Lega nella riunione di oggi ha provveduto alla composizione dei gironi per il campionato 2016-17. La Pistoiese è stata inserita nel girone ‘‘A’’ con: Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Cremonese, Giana Erminio, Livorno, Lucchese, Lupa Roma, Olbia, Piacenza, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Racing Roma, Renate, Robur Siena, Tuttocuoio, Viterbese.

28.07.2016 • Il Consiglio Direttivo di Lega Pro nella riunione di oggi ha provveduto alla composizione dei gironi per la fase eliminatoria della Coppa Italia Lega Pro. La Pistoiese è stata inserita in un raggruppamento a tre con Lucchese e Prato. La prima gara (Lucchese-Pistoiese) sarà domenica 7 Agosto al Porta Elisa di Lucca. 

08.05.2016 • Grazie alla vittoria sul Pisa, all'ultima giornata di campionato, la Pistoiese ha conquistato la permanenza in Lega Pro.

 

 

04.11.2015 • La gara dei sedicesimi di finale della Coppa Italia Lega Pro fra Pistoiese e Pisa è terminata 0 a 1. Quindi sono i neroazzurri ad accedere agli ottavi.

 

01.09.2015 • Il Consiglio Federale ha ufficializzato gli organici dei tre gironi togliendo le quattro incognite, alla luce di quando deciso dalla CAF. Savona e Teramo sono state inserite nel girone “B” e partiranno con sei punti di penalizzazione. Resta l'"incognita" del ricorso inoltrato dal Seregno; ciò bloccherebbe l'inizio del campionato fissato per domenica 6 Settembre. P.S. il ricorso è stato respinto e quindi si giocherà.

 

30.08.2015 • Dopo l'1-2 subìto a Carrara nella seconda giornata, la Pistoiese ha vinto 4-0 con il Savona nell'ultima giornata della fase eliminatoria. La classifica finale del girone, considerando anche Savona-Carrarese 1-0 della prima giornata, è in perfetta parità in quanto a punti. Ma gli arancioni hanno una migliore differenza reti e quindi sono classificati alla fase finale della Coppa Italia Lega Pro.

 

27.08.2015 • Il Consiglio Direttivo di Lega ha diramato i calendari della stagione 2015-2016. La Pistoiese debutterà a L'Aquila domenica 6 Settembre; la settimana dopo ci sarà la prima gara al “Melani” contro la Robur Siena. Il girone d'andata si chiuderà il 10.01.2016; mentre l'ultima partita della "fase regolare" sarà il 1° Maggio a Sassari a Savona.

 

25.08.2015 • Il nuovo commissario straordinario della Lega Pro ha diramato la composizione dei tre gironi per la prossima stagione. Le quattro squadre ancora da determinare sono state contraddistinte con le lettere X, Y, W, Z. La Pistoiese è stata inserita nel girone B con: Ancona, Arezzo, Carrarese, L'Aquila, Lucchese, Lupa Roma, Maceratese, Pisa, Pontedera, Prato, Rimini, Robur Siena, Spal 2013, San Marino, Santarcangelo, Torres, Tuttocuoio, Y.

 

05.08.2015 • Il Consiglio Direttivo di Lega Pro nella riunione di oggi ha provveduto alla composizione dei gironi per la fase eliminatoria della Coppa Italia Lega Pro. La Pistoiese è stata inserita in un  raggruppamento a tre con Carrarese e Savona.

 

09.05.2015 • La gara Pistoiese–Savona è finita 2-2, e senza bisogno di considerare i risultati delle squadre sottostanti, gli

arancioni hanno guadagnato il diritto di disputare il prossimo campionato di Lega Pro.

P.S. del 13.05.'15: il Collegio di garanzia del Coni ha rimandato il ricorso del Pro Piacenza per gli otto punti di penalizzazione

inflitti lo scorso campionato. Quindi, almeno per ora, resta tutto invariato nella classifica finale del girone B 2014-15.

P.S. del 20.05.'15: le Sezioni Unite del Collegio di garanzia del Coni ha parzialmente accolto il ricorso del Pro P.

Alla società piacentina sono stati "abbonati" tre punti di penalizzazione e così sale da 37 a 40 punti in classifica.

Per effetto di questo cambiamento, i playout saranno Pro P.–Forlì e Savona–Gubbio invece che F.–S. e P. P.–G.

 

 

22.10.2014 • La gara Prato–Pistoiese si è chiusa 1-1 dopo i 90’ regolamentari; nei tempi supplementari il risultato è rimasto lo stesso. La battuta della serie dei calci di rigore ha dato questo esito: 5-4 e così i lanieri accedono agli ottavi di finale.

 

14.10.2014  La Lega ha ufficializzato data ed orario: mercoledì 22 alle 15; comunque lo stadio di Prato potrebbe essere non agibile, quindi data e orario sarebbero soggetti a variazioni. Regolamento: se al termine dei 90 regolamentari il punteggio sarà in parità verranno disputati i tempi supplementari da 15’ ciascuno. Nel caso permanga il risultato di pareggio verranno battuti in calci di rigore per stabilire la squadra qualificata agli ottavi di finale. 

 

26.09.2014 • Oggi nella sede della Lega Pro di Firenze è stato sorteggiato il "tabellone" per i sedicesimi di finale della fase Coppa Italia Lega Pro. Il 22 o 29 Ottobre la Pistoiese (secondo turno) giocherà in casa della vincente di Prato–Santarcangelese dell'8 Ottobre (primo turno).

 

21.08.2014 • Grazie all'1-1 di oggi a Lucca, e dopo lo 0-0 con la Carrarese, la Pistoiese ha vinto il girone eliminatorio. Adesso è così qualificata al primo turno della fase finale.

 

04.08.2014 • Il Consiglio Direttivo della Lega Pro nella riunione di oggi ha definito la composizione dei tre gironi per il campionato 2014-2015. La Pistoiese è stata inserita nel girone B con: Ancona, Ascoli Picchio, Carrarese, Forlì, Grosseto, Gubbio, L'Aquila, Lucchese, Pisa, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Reggiana, Savona, Spal 2013, San Marino, Santarcangelo, Teramo, Tuttocuoio 1957.

Contestualmente sono stati composti i gironi eliminatori per il primo turno della Coppa Italia di Lega Pro. La Pistoiese è stata inserita nell'“E” con Lucchese e Carrarese.

 

12.07.2014  La Covisoc [Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio] ha comunicato l'elenco delle società ammesse alla prossima stagione di Lega Pro; la Pistoiese non è fra le undici squadre ufficiosamente escluse.

 

18.05.2014  Con la sconfitta (1-2) di oggi ad Ancona gli arancioni sono matematicamente eliminati dalla competizione.

 

11.05.2014  L'1-1 casalingo di oggi con la Lucchese obbliga la Pistoiese a "chiudere" il girone al “Conero” contro i locali dell'Ancona.

 

06.05.2014  Il sorteggio di oggi ha stabilito le modalità della fase eliminatoria della Poule Scudetto. Domenica 11 è in programma Pistoiese–Lucchese; gli arancioni per riposare nella seconda giornata devono vincere, sennò chiuderanno domenica 18 in casa dell'Ancona.

 

classifica al termine della "stagione regolare" serie D girone E 2013-14

 

04.05.2014  In virtù del 2-1 a Correggio la Lucchese ha vinto il suo girone e così accede al gruppo 2 della Poule Scudetto insieme a Pistoiese e Ancona. Il sorteggio per gli accoppiamenti delle tre giornate si terrà domani. Ogni squadra riposerà un turno e giocherà due gare, una in casa ed una in trasferta.

 

classifica alla 31ª giornata del camp. di serie D girone E

 

13.04.2014  Con il pareggio (2-2) di oggi, in casa della Pianese, la Pistoiese è promossa in serie C/“Lega PrO UNICA”; al termine della stagione regolare restavano tre giornate.

25.08.2013  Pistoiese – Lucchese è terminata 1-4 e quindi gli arancioni sono già eliminati dalla Coppa Italia di serie D.

 

13.08.2013  Oggi sono usciti i calendari per il campionato di serie D, e quindi anche quello del girone E. La Pistoiese 1921 esordirà alle 15 di domenica 1° Settembre ospitando il Bastia.

 

07.08.2013  Il Dipartimento Interregionale ha definito i nove gironi per la prossima stagione calcistica. La Pistoiese è stata inserita nel girone “E” con: Flaminia Civita Castellana, Ostia Mare, Bastia, Deruta, Foligno, GualdoCasacastalda, Narnese, Pontevecchio, Sansepolcro, Trestina, Voluntas Spoleto, Atletico Arezzo, FiesoleCaldine, Jolly Montemurlo, Olimpia Colligiana, Pianese, Scandicci.

Lo stesso giorno sono stati definiti anche i turni preliminari ed il primo turno della Coppa Italia serie D. Domenica 25 Agosto la Pistoiese affronterà al “Melani” l'As Lucchese Libertas 1905. È una gara di sola andata e quindi se al termine dei 90’ regolamentari permane il risultato di parità di batteranno direttamente i calci di rigore per stabilire chi accederà ai trentaduesimi di finale.

 

29.07.2013 • Come volevasi dimostrare, alle 19 di oggi la Pistoiese non ha presentato la domanda di ripescaggio. La rinuncia era già stata annunciata qualche giorno prima dal patron Orazio Ferrari.

 

16.07.2013  Il Dipartimento Interregionale della LND ha diramato in data odierna la graduatoria per i ripescaggi in Lega Pro Seconda Divisione [vedi qui]. La Pistoiese è alla decima posizione di merito; comunque le prime due sono state già ripescate, due sono out e cinque hanno annunciato che non presenteranno domanda di ripescaggio. Il termine ultimo per presentare tale domanda è fissato per le 19 di lunedì 29 Luglio.

 

19.05.2013  Santhià – Pistoiese è finita 2-0 e così gli arancioni vengono eliminati dalla fase nazionale dei playoff-post campionato. Comunque si sono piazzati in una graduatoria di squadre che potrà essere valutata per eventuali ripescaggi.

 

16.05.2013  Il sorteggio di oggi ha stabilito le cinque squadre teste di serie e quindi anche gli altrettanti accoppiamenti. La Pistoiese scenderà in campo al “Fabio Pairotto” di Santhià (Vercelli) contro i locali del Asd S. Calcio. La gara "secca" inizierà alle 16 di domenica 19 Maggio. Regolamento: se al termine dei 90 regolamentari il punteggio sarà in parità verranno direttamente battuti i calci di rigore.

 

15.05.2013  Atletico Pro Piacenza – Pistoiese è finita 0-1 d.t.s; quindi gli arancioni sono qualificati alla terza fase dei playoff post-campionato. Il sorteggio stabilirà gli abbinamenti fra le dieci squadre partecipanti, le nove vincenti di girone più una semifinalista della Coppa Italia di serie D.

 

12.05.2013  Considerando i risultanti di Massese – Pistoiese (1-2) e Lucchese – Atletico Pro Piacenza (0-2), la finale per i playoff di girone sarà Atletico Pro Piacenza–Pistoiese da disputarsi in gara secca mercoledì 15. Se al termine dei 90 regolamentari il punteggio sarà in parità verranno disputati i tempi supplementari da 15’ ciascuno. Nel caso permanga il risultato di pareggio saranno i locali dell'Atletico Pro Piacenza ad accedere alla fase nazionale visto che in campionato si erano classificati quarti.

 

05.05.2013  In virtù dei risultati dell'ultima giornata di campionato, è stata definita la "griglia" per i playoff di girone: Massese–Pistoiese e Lucchese–Atletico Pro Piacenza. Questi si disputeranno domenica 12 in gara secca, cioè senza il ritorno. Se al termine dei 90 regolamentari il punteggio sarà in parità verranno disputati i tempi supplementari da 15’ ciascuno. Nel caso permanga il risultato di pareggio sarà la Massese ad accedere alla finale di girone visto che si è classificata seconda in campionato.

 

28.04.2013  Grazie allo 0-0 a Pavullo in Frigano, e le contemporanee "non vittorie" di Spal e Virtus Castelfranco, la Pistoiese è matematicamente qualificata ai playoff. L'ultima giornata, in programma domenica 5 Maggio, definirà la griglia del successivo post-campionato. Gli arancioni potrebbero classificarsi quarti anche arrivando a pari punti con la Lucchese.

26.09.2012  Pistoiese  Lavagnese è finita 1-2 e quindi gli arancioni sono eliminati dalla Coppa Italia di serie D.

 

31.08.2012  il Dipartimento Interregionale Dilettanti ha reso noti gli accoppiamenti dei trentaduesimi della Coppa Italia di serie D; mercoledì 26 Settembre la Pistoiese giocherà in casa contro la Lavagnese. Anche questa gara è "secca" cioè se al termine dei 90’ regolamentari permane il risultato di parità si batteranno direttamente i calci di rigore.

 

26.08.2012  Pistoiese – Fc Lucchese 1905 è terminata 1-1 dopo i tempi regolamentari; le due squadre hanno battuto la serie di cinque rigori ciascuna e gli arancioni hanno vinto per 6 a 4. Quindi la P. è qualificata per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia di serie D.

 

13.08.2012  Oggi sono usciti i calendari per il campionato di serie D. La Pistoiese 1921 esordirà alle 15 di domenica 2 Settembre ospitando la Massese.

 

09.08.2012  Il Dipartimento Interregionale  ha definito i nove gironi per la prossima stagione calcistica. L'US PISTOIESE 1921 è stata inserita nel girone “D” con: Atletico (Bp) Pro Piacenza, Bagnolese, (Atletico) Castenaso (Van Goof) [fusione fra Atletico Van Goof ed il Castenaso Villanova, neopromosso in serie D] Camaiore, Fidenza, Forcoli Valdera, Formigine, Fortis Juventus, Fc Lucchese 1905, Massese, Mezzolara, Real Spal, Riccione 1929, Rosignano Sei Rose, San Miniato Tuttocuoio, Virtus Castelfranco, Virtus Pavullese.

Lo stesso giorno sono stati definiti anche i turni preliminari ed il primo turno della Coppa Italia serie D. Domenica 26 Agosto la Pistoiese affronterà la vincente di Camaiore–Fc Lucchese 1905 (in programma per domenica 21). È una gara di sola andata e quindi se al termine dei 90’ regolamentari permane il risultato di parità di batteranno direttamente i calci di rigore per stabilire chi accederà ai trentaduesimi di finale.

27.03.2011, ore 17:21  Con la vittoria per 3-1 al “Necchi-Balloni” contro i locali del Forte dei Marmi la Pistoiese è promossa in serie D con due giornate d'anticipo.

 

12.08.2011  La Lega Nazionale Dilettanti ha definito i nove gironi per la prossima stagione che prenderà il via domenica 4 Settembre. L'US PISTOIESE 1921 è stata inserita nel girone “D” e così giocherà con: Bagnolese, Camaiore, Cerea, Este, Forcoli, Forlì, Lanciotto Campi Bisenzio, Mezzolara, Pelli Santa Croce [fusione della Mobilieri Ponsacco e della Giovanile Staffoli - leggi qui], Ravenna, Rosignano Sei Rose, San Miniato Tuttocuoio, San Paolo Padova, Scandicci, Sestese, Villafranca Veronese, Virtus Castelfranco, Virtus Pavullese, Virtus Vecomp Verona.

Per accedere al primo turno di Coppa Italia di serie D la Pistoiese affronterà, alle 16 di domenica 21, in una gara di sola andata la Sestese. Se al termine dei 90’ regolamentari permarrà il risultato di parità di batteranno i calci di rigore per stabilire chi accederà al primo turno.

 

18.08.2011  Oggi sono usciti i calendari per il campionato di serie D. La Pistoiese 1921 esordirà alle 15 di domenica 4 Settembre ospitando il Ravenna.

17.02.2010  Stasera si è giocata la finale di ritorno della Coppa Toscana, il 3-2 del Cuoiopelli al “Melani” "conferma" il 2-1 a Ponte a Egola di una settimana prima e così la squadra pisana si aggiudica la Coppa Toscana e potrà disputare la fase nazionale della Coppa Italia d'Eccellenza.

 

21.03.2010  La sconfitta della Pistoiese in casa con il Montalcino permette ai senesi della Pianese di essere promossi in serie D con due giornate d'anticipo. Adesso gli arancioni dovranno disputare i playoff per tentare la scalata alla massima serie dilettantistica.

 

11.04.2010  Con i risultati di oggi la Pistoiese può conoscere la sua avversaria per le prime due gare dei playoff: il Jolly Montemurlo. L'andata della semifinale sarà il 25 Aprile nella cittadina pratese e ritorno il 2 Maggio al “Marcello Melani”.

 

02.05.2010  Dopo lo 0-1 dell'andata e il 2-1 nel ritorno, la Pistoiese elimina il Jolly Montemurlo ed accede alla finale della fase regionale dei playoff contro la Castelnuovese: andata il 9 Maggio a Castelnuovo dei Sabbioni e ritorno il 16 Maggio al “Marcello Melani”.

 

16.05.2010  Dopo il 2-2 dell'andata e il 2-0 nel ritorno, la Pistoiese elimina la Castelnuovese ed accede alla fase nazionale dei playoff contro il Mosciano Calcio: andata il 23 Maggio nella cittadina abruzzese e ritorno il 30 Maggio al “Marcello Melani”.

 

30.05.2010  Dopo lo 0-0 dell'andata a Mosciano Sant'Angelo lo 0-1 nel ritorno a “Marcello Melani”, la Pistoiese non accede alla finale della fase nazionale dei playoff di Eccellenza. Quindi nella prossima stagione a meno di improbabili ripescaggi gli arancioni dovranno ancora giocare in uno dei due gironi toscani di Eccellenza.

 

05.08.2010  La Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato la lista delle venti squadre ripescate per la serie D 2010-2011. L'Us Pistoiese 1921, pur avendone diritto, non ha presentato domanda entro i termini previsti.

 

10.08.2010  La Lega Nazionale Dilettanti ha ammesso le squadre escluse dalla serie B e Prima Divisione che aveva fatto a suo tempo domanda di ammissione in sovrannumero: Mantova, Arezzo, Rimini e Perugia. Quindi l'organico della massima serie dilettantistica è da considerarsi completato.

 

14.08.2010  Il Comitato Regionale Toscana Lnd-Figc ha composto i due gironi per il campionato di Eccellenza. L'Us Pistoiese 1921 è stata inserita nell'“A” e giocherà con: Albinia, Castelfiorentino, Certaldo, Forte dei Marmi, Fortis Lucchese, Jolly Montemurlo, Lammari Mario Micheli, Lampo 1919, Massese, PesciaUzzanese, Pietrasanta Marina, Pisa Sporting Club, Olimpia Quarrata, Real Castelnuovo, Santa Maria a Monte Montecalvoli, Pro Livorno Sorgenti, USG Urbino Taccola.

Per il primo turno della Coppa Italia di categoria, la Pistoiese giocherà l'andata con il PesciaUzzanese all'“F. Corsaro” di Santa Lucia Uzzanese domenica 29 Agosto; il ritorno si disputerà mercoledì 8 Settembre al “M. Melani”.

 

24.08.2010  Oggi sono usciti i calendari per i campionati di Eccellenza e Promozione toscani. L'Us Pistoiese esordirà domenica 5 Settembre ospitando il Certaldo; la gara sarà giocata in campo neutro per la squalifica del “Marcello Melani”.

 
 

Potrei parlarvi ore e ore oppure scrivere fiumi di parole sulla Pistoiese ma vi annoierei; perché non tutti siamo tifosi e interessati al calcio (grazie a Dio). Ma voglio dirvi perché tifo per la Pistoiese; fino al 1993 non me ne importava molto di quella società di calcio che nel 1980-81 militò in serie A per poi cadere nell'anonimato, cioè la Pistoiese Calcio. Nel 1988 fallì e quindi sparì dal panorama calcistico, relegata in Interregionale (l'attuale serie D o Dilettanti come si dice ora) e lì ci rimase fino al 1991 per salire dopo un doppio spareggio con il Russi (2-0 a Russi, 0-0 a Pistoia) in C2. Nemmeno il gioco "spumeggiante" di Ventura (ex allenatore Samp, Lecce - all'epoca professore di educazione fisica al I.T.I.S. “S.Fedi” di Pistoia) mi attirava più di tanto, la seguivo sui giornali locali, ma non più di tanto. Finché lo stesso maledetto giorno in cui la Fiorentina retrocesse in B (6 Giugno 1993) in piena crisi di amarezza, seppi che la Pistoiese era salita in serie C1 vincendo 2-0 con il Rimini al Comunale (doppietta del compianto Di Vincenzo scomparso in un incidente stradale nel 1996). Quel giorno ebbi l'illuminazione: tifare Pistoiese sempre, comunque e dovunque insieme alla Fiorentina, anche se a Pistoia sono notoriamente "gobbi". Da quel giorno del 1993 ne è passata di acqua sotto i ponti: la prima diretta su Tele+ (un derby con la Carrarese, 2-2 il 24.10.1993), il derby vinto a Pistoia nel 1994, al 93’ con gol di Mannari (io c'ero), la cavalcata verso la B e la finale (vinta in dieci contro undici) ai rigori (dove Sant'Angelo Pagotto parò l'impossibile e un rigore) con il Fiorenzuola il 25.06.1995, la parentesi della serie B con le ultime sei partite perse di fila, 4 allenatori cambiati nella stagione 1996-'97 (di cui Catuzzi esonerato e poi richiamato), i soli 21 gol segnati (il capocannoniere fu Caruso: 5 gol) in 36 partite, il gol di Pioli che sfiorò la vittoria a Prato (impresa che la Pistoiese in campionato non compiva dal 20.04.1930), lo spareggio retrocessione con il Novara, la traversa di Hervatin per i piemontesi al 49’ st da cinque metri sull'1-1 a Pistoia (l'1-2 significava C2), il quasi fallimento già sicuro secondo un quotidiano sportivo, una rosa priva di giocatori (perché i 34 in organico fino al 30 Giugno erano tutti in prestito o in scadenza di contratto), senza presidente (Maltinti si era dimesso), l'acquisto perfezionato il sabato da Bozzi con l'ex giocatore Cotroneo, l'iscrizione alla C1 fatta il lunedì all'ultimo secondo prima della scadenza (le 12:00 del 31 Luglio), la campagna acquisti in dieci giorni, la preparazione iniziata il 9 Agosto, i soli 20 gol realizzati in 36 partite, i 3 rigori realizzati da Mazzucato (che farà 7 reti nelle ultime 5 partite) fra cui l'1-1 al 90’ con l'Alessandria nell'andata dei playout, il povero Toccafondi (portiere dell'Alessandria e figlio di Toccafondi patron del Prato) bersagliato dai cori  << In C2 con il tu' babbo >> dato che a 25 km di distanza i lanieri retrocedevano in C2, la cavalcata inaspettata e tribolata verso la finale di Cremona del '99 per la B, dove un pazzo gettò un petardo verso il portiere beffato dal più involontario dei gol (un crossaccio alla "viva il parroco" che colpì la testa di Pelosi), l'omologazione della vittoria da parte del giudice sportivo, il ribaltone della Disciplinare dopo 4 ore di discussione: partita da ripetere, la decisione della CAF (18:57 del 25.06.1999): promossa in B... ma penalizzata di 4 punti!, l'ostracismo del solito quotidiano sportivo verso la sentenza e la vicenda del petardo (ma che gli avranno fatto le squadre toscane a Cannavò?), l'inimmaginabile sofferenza del campionato di B del 1999-2000, ultimi con -4, penultimi, terzultimi per mesi e mesi, la prima vittoria in trasferta solo alla giornata 26 (5-2 ad Empoli) quando in fino ad allora aveva segnato solo 4 reti in 12 gare esterne, infine quartultimi grazie al grande cuore e anche... al Cesena (nessuna vittoria nelle ultime 10 gare), lo spareggio andata e ritorno, il 3-1 al 89’ di Corrado Colombo, il ritorno a Cesena dove super Davide Dei (il portiere ultrà sullo 0-1 (maturato già al 10’) parò l'impossibile a Taldo e Campolonghi, il faccia a faccia al 90’ fra capitan Bellini (pratese di nascita, ma arancione per oltre 10 stagioni) e Dei reo di averlo travolto nella foga di un recupero e alla fine... LA SALVEZZA CONTRO TUTTO E TUTTI!

 

Della stagione calcistica 2000-2001 ci sarebbe molto da dire a partire dall'allenatore Pillon che è stata una scelta azzardata e pericolosa: due stagioni in B, due esoneri (Padova e Genova) e una mezza retrocessione sulla coscienza (Padova). La gara di Coppa Italia Atalanta-Pistoiese del 20.08.2000 provocò l'inchiesta successiva; se fu una combine fu aiutata dal caso: il gol dei bergamaschi avvenne al 45’ pt su autorete; la Pistoiese pareggiò al 87’ con Bizzarri e sfiorò addirittura la vittoria e il passaggio del turno al 92’ con un salvataggio sulla linea di uno dei due gemelli Zenoni (ex arancioni per giunta). Per i primi 4 mesi ci furono un'altalena di buoni risultati e sconfitte assurde maturate spesso nei maledetti minuto di recupero; l'inchiesta sul caso scommesse, l'infortunio di Bellini, il fragile e dispendioso gioco, gravarono sull'ambiente. Dozzi prima di Piacenza-Pistoiese dette il benservito a Pillon (sempre bravissimi e seguiti dai giocatori gli allenatori esonerati...) e forse si perdonò del fatto di averlo ingaggiato. Venne preso un allenatore non migliore di Pillon: Domenico Caso (chiamato Casoli da quelli del TGR della Toscana) che aveva come curriculum: uno scudetto primavera con la Lazio (con Nesta, Di Vaio lo vincevo anch'io) e due esoneri consecutivi Foggia (poi retrocesso) e ChievoVerona. Grazie al suo bel gioco e alle sue scelte tecniche incomprensibili e abnormi si guadagnò il rispetto del pubblico (dovette uscire scortato dalla pula in Pistoiese-Ravenna), vinse a Treviso e con il Monza (per puro caso..) e riuscì a perdere (al 94'!) a Piacenza e in casa nel derby con l'Empoli. Si dice che Allegri smazzò volontariamente per far segnare il Crotone, il giorno dopo Caso si dimise. La situazione non era brutta: ad inizio campionato di ritorno erano già retrocesse 2 squadre, il Monza aveva un piede e mezzo in C, mentre restavano Treviso e Pistoiese a lottare. Intanto la disciplinare per il caso della partita famosa del 20.08.2000 aveva condannato 2 giocatori bergamaschi, Aglietti (pensa che perdita...) e Allegri ad 1 anno di squalifica, Banchelli a 6 mesi e gli altri prosciolti. Almeno Nicoletti fornì un gioco alla squadra dandogli un pochino di tranquillità il 15 Maggio la CAF prosciolse tutti e finì all'italiana: a tarallucci e vino quindi la colpa come sempre morì fanciulla. Ci fu qualcosa sicuramente quel 20.08.200 ma ma non si possono portare come prove una lista di telefonate senza il loro contenuto, voci, ipotesi ecc. Porceddu (il procuratore federale) probabilmente ha trovato la laurea in giurisprudenza nell'ovino oppure l'ha presa per corrispondenza (è solo un mia ipotesi badate bene). Comunque la Pistoiese con qualche fatica è riuscita a rimanere in B, grazie al ruolino di marcia ignobile del Treviso, a qualche "regalino" delle altre (avversarie disinteressate, risultati favorevoli) ma senza nessun trattamento di favore dagli arbitri tipo Ayroldi (ve lo dicevo che non gli funziona la testa, infatti Ayroldi è stato inibito fino al 05.01.2002 per aver picchiato il collega Perrone dopo una premiazione). A me piacerebbe che gli arbitri fossero imparziali, "elastici", non degli ottusi robot protagonisti: il miglior arbitro è quello che non si nota. La Pistoiese non vuole rigori regalati, squallidi "contentini", solo quello che gli spetta sia che giochi con il Bari che con il Quarrata (con tutto il rispetto per la società giallo-rossa, anzi ricordo un'amichevole Quarrata-Pistoiese nel '97 con Catuzzi in panchina che gli arancioni persero 1-0 al campo di calcio del mio paese). Per ora la storia si ferma qui, la Pistoiese è ancora in B e mi piacerebbe allungare l'elenco degli episodi da ricordare, quando sarà da ricordarli. Intanto mi sentirò la Pistoiese su Radio Quattro o Radio Diffusione Pistoia, andrò qualche volta allo stadio e aspetto un altro bagno di gioia a Pistoia come per la promozione in B o la salvezza (vedi 1999-2000 e 2000-20001). Comunque vada nella buona e cattiva sorte, in B, in C1, in C2, in D... FORZA PISTOIESE!

 

Potrei scrivere MB di caratteri della disgraziata stagione calcistica 2001-2002, ma vorrei sintetizzarla così: partita male, proseguita bene e finita peggio... molto peggio. Questa volta Bozzi non ci ha visto giusto: Balli a posto di Dei è stata una sciagura, Nicoletti non era motivato, Stringara era inesperto, la squadra aveva bisogno di rinforzi ecc. ecc. Si vince e si perde in 11 (allenatore compreso) ma quelle 5 sconfitte consecutive a Febbraio-Marzo hanno affossato la Pistoiese priva di validi ricambi; il rendimento casalingo è stato agghiacciante, quello in trasferta un poco meglio ma sempre insufficiente. Purtroppo non c'è stata nemmeno una grande spinta della tifoseria in rotta con il presidente da più di un anno. Adesso Bozzi, dopo aver salvato la Pistoiese dal fallimento e aver vinto 1 playoff, 2 playout, uno spareggio dovrebbe togliere il disturbo perché il ciclo si è chiuso che gli piaccia o no. Non deve prendersela, perché i meriti vengono spesso riconosciuti tardi (non sempre quando il "meritevole" è ancora in vita...). Per finire: dovunque e comunque FORZA PISTOIESE!

 

- 2003 -

 

04.05.2003 - La Pistoiese è aritmeticamente "salva" con una giornata d'anticipo: giocherà ancora in C1.

 

15.05.2003, ore 18 - Luciano e Tommaso Bozzi hanno ceduto il 100% delle azioni della Pistoiese a Fabrizio Manfredini e al suo gruppo.

24.06.2003 - Il socio svedese di Fabrizio Manfredini, Jonas Galotta di 33 anni, è morto domenica 22 in Svezia dopo quindici giorni di coma. Il giovane era rimasto vittima di un grave incidente stradale. Galotta sarebbe dovuto diventare socio di maggioranza della Pistoiese targata Manfredini.

 

26.06.2003 - Bozzi, l'ancora presidente della Pistoiese, ha espresso dubbi sul fatto che Galotta sia morto. All'ambasciata svedese a Roma non risulta esserci alcun Jonas Galotta morto negli ultimi 45 giorni. Anzi alcuni voci assicurano che lo svedese sia vivo e vegeto.

 

27.06.2003 - Bozzi ha raccontato la sua versione dei fatti: Galotta ha truffato Manfredini e Raduciou. Inoltre, secondo il contratto firmato, Fabrizio Manfredini se entro il 30 Giugno non acquisirà la Pistoiese allora perderà il 50% dei 300.000 € in contanti versati il 4 Giugno.

 

21.07.2003 - Silvano Pieralli (unico proprietario dell'Aglianese) e Luciano Bozzi (attuale presidente della Pistoiese) hanno raggiunto un accordo. Infatti ci sarà il passaggio di 50 giocatori (una decina della prima squadra e gli altri dal settore giovanile) dall'Aglianese alla Pistoiese. In cambio di questo passaggio di giocatori Pieralli ha acquisito una quota consistente (30%) del pacchetto azionario arancione.

 

07.08.2003 - Luciano Bozzi ha convinto Osvaldo Nencini a cedere le sue azioni della Pistoiese (il 30%) a Anselmo Fagni. L'industriale di Larciano è da vari mesi in trattativa per acquisire il pacchetto di maggioranza della società arancione. Domani potrebbe esserci l'incontro decisivo fra Bozzi e Fagni e forse ci sarà anche il tanto sperato passaggio di proprietà.

 

09.08.2003 - La Pistoiese è passata ufficialmente a Anselmo Fagni. Il contratto d'acquisto con Bozzi è stato firmato nella tarda mattinata di oggi.

 

12.08.2003 - La Lega di serie C ha diramato la composizione dei gironi e i calendari. La Pistoiese è stata inserita nel girone A della serie C1. Debutterà domenica 31 Agosto in casa contro il Pisa.

 

21.08.2003 - La Giunta esecutiva del CONI ha ratificato la delibera fatta dalla Federcalcio ieri. Questo impone alla Lega di serie C la "stesura" dei nuovi gironi e dei calendari per la serie C1 e C2.

 

28.08.2003 - La Lega di serie C ha definitivamente diramato  la composizione dei gironi ed i calendari. La Pistoiese resta nel girone A della serie C1. Confermato anche il debutto: alle 16 di domenica 31 Agosto al Comunale di Pistoia contro il Pisa.

 

- 2004 -

 

02.05.2004 - Nonostante la sconfitta (0-2) subita a Lumezzane, la Pistoiese è aritmeticamente "salva". Infatti la quintultima squadra, la Sassari Torres, è distante 7 punti quando mancano due giornate al termine del campionato.

 

12.08.2004 - Il Consiglio direttivo della Lega di serie C ha deciso di abbandonare il solito criterio di divisione Nord-Sud. La nuova demarcazione, applicata solo ai due gironi di serie C1, è quella Ovest-Est. Il girone A dove è stata inserita la Pistoiese è composto da: Acireale, Como, Cremonese, Frosinone, Grosseto, Lucchese, Lumezzane, Mantova, Novara, Pavia, Pisa, Prato, Pro Patria, Sangiovannese, Sassari Torres, Spezia, Vittoria. Inoltre è stato deciso che i campionati di C1 e C2 inizieranno il prossimo 12 Settembre.

 

20.08.2004 - La Lega di serie C ha diramato i calendari, la Pistoiese esordirà in trasferta a Cremona contro la Cremonese.

 

15.09.2004 - La Lega di serie C in ottemperanza alle decisioni della FIGC e alla successiva sentenza del Consiglio di Stato ha reintegrato il Como e l'ha inserito nel girone A della serie C1. Inoltre i calendari di tutta la serie C sono stati ricompilati, fatto salva la prima giornata già giocata. La Pistoiese domenica 19 Settembre giocherà in casa contro il Prato.

 

- 2005 -

 

08.05.2005 - Pareggiando 1-1 a Como, la Pistoiese è matematicamente esclusa dai playoff (gli spareggi per essere promossi in serie B).

 

12.08.2005 - Il Consiglio direttivo della Lega di serie C ha composto i due gironi della C1. La Pistoiese è stata inserita nel girone B insieme a: Acireale, Chieti, Foggia, Frosinone, Gela, Grosseto, Juve Stabia, Lanciano, Lucchese, Manfredonia, Martina, Massese, Napoli, Perugia, Pisa, Sangiovannese, Sassari Torres.

 

20.08.2005- - La Lega di serie C ha diramato i calendari, la Pistoiese esordirà in casa domenica 28 contro il Grosseto.

 

02.11.2005 - Alle 19:30 nella sua casa di Castelmartini - Larciano (Pistoia) è morto il presidente Anselmo Fagni. Aveva 72 anni ed era malato da tempo di cancro.

 

- 2006 -

 

07.05.2006 - Ieri la Commissione Disciplinare ha penalizzato varie squadre di C1 e C2, fra cui Acireale e Gela a cui sono stati inflitti 2 punti di penalizzazione. Così la Pistoiese — a prescindere da ogni risultato dell'ultima partita a Martina Franca e dei finali di Foggia-Sassari T., Juve Stabia-Gela, Lanciano-Napoli, Grosseto-Acireale — può ritenersi "direttamente" salva.

 

18.08.2006 - Il Consiglio direttivo della Lega di serie C ha composto i due gironi della C1. La Pistoiese è stata inserita nel girone A insieme a: Cittadella, Cremonese, Grosseto, Ivrea, Lucchese, Massese, Monza, Novara, Padova, Pavia, Pisa, Pizzighettone, Pro Patria, Pro Sesto, Sangiovannese, Sassuolo, Venezia.

 

28.08.2006 - La Lega di serie C ha diramato i calendari, la Pistoiese esordirà in casa domenica 3 Settembre contro la Pro Patria.

 

- 2007 -

 

09.05.2007 - In una conferenza stampa, tenuta nell'apposita sala dello stadio “Marcello Melani”, il presidente della Pistoiese Maurizio Fagni ha annunciato l'intenzione di cedere l'intero pacchetto azionario. Tutto sarà deciso entro il prossimo 10 Giugno; se le trattative in corso non avranno esito, la famiglia Fagni continuerà a gestire la Pistoiese con l'obiettivo di allestire una squadra competitiva per la categoria.

 

19.06.2007 - Dopo una serrata trattativa, alle 12 di oggi è arrivato l'annuncio ufficiale: il 97% delle azioni societarie, di proprietà della famiglia Fagni, è passato al gruppo Braccialini. Il restante 3% per ora rimane all'ex presidente Romeo Dozzi e ai consiglieri Pisaneschi e Banchi.

 

19.07.2007 - Il Consiglio direttivo della Lega ha composto i due gironi della C1. La Pistoiese è stata inserita in quello B insieme a: Ancona, Arezzo, Crotone, Gallipoli, Juve Stabia, Lanciano, Lucchese, Martina, Massese, Perugia, Pescara, Potenza, Salernitana, Sambenedettese, Sangiovannese, Sorrento, Taranto.

 

09.08.2007 - La Lega di serie C ha diramato i calendari, la Pistoiese esordirà in casa domenica 26 contro il Lanciano.

 

- 2008 -

 

13.04.2008 - Pareggiando ad Ancona, vista la vittoria della Massese, la Pistoiese è costretta — con due giornate dal termine della stagione regolare — a guadagnarsi la permanenza in C1 passando dagli spareggi retrocessione (playout).

 

22.04.2008 - Oggi la Commissione disciplinare ha inflitto otto punti di penalizzazione al Lanciano; quindi la squadra abruzzese è quintultima, solo un punto avanti alla Pistoiese. La quota della salvezza "diretta" adesso si troverebbe a quota 37, occupata dal Potenza. Quindi un distacco di sei punti con ancora due partite da giocare lascia  agli arancioni una possibilità per evitare i playout.

 

27.04.2008 - Perdendo in casa con la Juve Stabia la Pistoiese è costretta a guadagnarsi la permanenza in serie C1 con i playout.

 

29.04.2008 - Oggi la Corte di giustizia federale ha rigettato il ricorso della procura federale che chiedeva la retrocessione del Lanciano all'ultima posizione in classifica. Quindi alla squadra abruzzese sono stati confermati gli otto punti di penalizzazione e così dovrà giocarsi la permanenza in C1 ai playout.

 

04.05.2008 - Vincendo 1-0 a Lucca, la Pistoiese si è assicurata la quintultima posizione nella griglia dei playout. La permanenza in serie C1 se la contenderà con la Sangiovannese: andata il 18 Maggio a San Giovanni Valdarno, ritorno una settimana dopo a Pistoia.

 

 

25.05.2008 - Dopo il netto 3-0 al “Virgilio Fedini” di domenica 18, la gara di ritorno al “Marcello Melani” di oggi è stata una pura formalità (1-0, Motta). La Pistoiese resta in C1 e la Sangiovannese retrocede in C2.

 

 

14.08.2008 - Il Consiglio direttivo della Lega Pro ha composto i due gironi della Prima divisione. La Pistoiese è stata inserita nel B insieme a: Arezzo, Benevento, Cavese, Crotone, Foggia, Foligno, Gallipoli, Juve Stabia, Paganese, Perugia, Pescara, Potenza, Real Marcianise, Sorrento, Taranto, Ternana, Virtus Lanciano.

 

19.08.2008 - Il Consiglio direttivo della Lega ha diramato i calendari, la Pistoiese esordirà domenica 31 Agosto in trasferta a Gallipoli.

 

- 2009 -

 

17.05.2009 — Vincendo 2-1 in casa con il Foligno, e grazie allo 0-0 della Juve Stabia, la Pistoiese ha raggiunto la terzultima posizione proprio al termine del campionato "regolare" (Prima divisione Lega Pro girone B). Però la permanenza in Prima divisione Lega Pro dovrà essere contesa con il Foligno: andata il 31 Maggio al “Marcello Melani” e ritorno il 7 Giugno all'“Enzo Blasone” di Foligno. Le regole dei playout e playoff sono consultabili a questa pagina.

 

 

 

07.06.2009 — Perdendo a Foligno, nonostante il 2-1 dell'andata a Pistoia, la Pistoiese è retrocessa in Seconda divisione. Infatti a parità di differenza reti è prevalsa la posizione raggiunta nella fase "regolare" del campionato: Foligno quartultimo e Pistoiese terzultima.

 

 

11.06.2009 — Questo pomeriggio il presidente della Pistoiese Massimiliano Braccialini ha emesso un comunicato ufficiale in cui annuncia che la prima squadra non sarà iscritta al campionato di Seconda divisione Lega Pro.

 

19.06.2009 — Stasera l'Ac Pistoiese è stata ceduta al gruppo Seam di Bologna. Il testo del comunicato ufficiale è consultabile a questo URL.

 

26.06.2009 — La proprietà non ha presentato entro le 19 di oggi tutte le liberatorie relative al pagamento degli stipendi dei tesserati. Quindi la Pistoiese incorrerà in una penalizzazione di almeno un punto da scontare nel prossimo campionato a cui s'iscriverà.

 

30.06.2009 — La domanda di iscrizione al campionato di Seconda divisione 2009-10 è stata consegnata alla sede della Lega Pro di Firenze.

 

02.07.2009 — Secondo quanto riportato da Il Tirreno “Sport - Pistoia” alla domanda di iscrizione manca la fideiussione di 100.000 euro. A termini di regolamento dovrebbe scattare un'altra penalizzazione, di uno forse due punti.

 

08.07.2009 — La Covisoc (Commissione per la vigilanza e il controllo delle società di calcio professionistiche) ha reso noto l'elenco delle società che non sono state ammesse a partecipare ai prossimi campionati di Prima e Seconda divisione Lega Pro. La Pistoiese non ha presentato tutte le liberatorie e manca della fideiussione di 100.000 euro. Il reclamo andrà presentato entro le 13 di sabato 11; lunedì 13 la Covisoc comunicherà l'elenco delle società non ammesse ed infine sarà il Consiglio federale della Figc del giorno dopo a ratificare le cancellazioni.

 

11.07.2009 — Oggi alle 10 il segretario generale Mazzoncini e il presidente Bortolotti hanno consegnato alla Covisoc, nella sua sede di Roma, la richiesta di ricorso contro l'esclusione dal campionato di Seconda divisione.

 

14.07.2009 — Il Consiglio federale della Figc ha deciso che la Pistoiese non può iscriversi a nessun campionato professionistico, quindi né Prima e Seconda divisione Lega Pro.

 

 

17.07.2009 — Oggi la Pistoiese ha presentato ricorso all'Alta corte di giustizia del Coni; la discussione si terrà alle 10 di giovedì 23.

 

23.07.2009 — Oggi pomeriggio l'Alta corte di giustizia del Coni ha respinto il ricorso presentato venerdì 17: l'AC Pistoiese Spa resta esclusa dal campionato di Seconda divisione. Nello stesso giorno il sindaco di Pistoia, Renzo Berti, e l'assessore allo sport. Mario Tuci, hanno costituito l'Us Pistoiese 1921 Srl. Quanto prima sarà chiesta l'affiliazione alla serie D, anche se la regola vorrebbe la ripatenza dal campionato di Eccelenza.

 

29.07.2009 — I legali di Roberto Bortolotti hanno presentato al Tar del Lazio un ricorso contro la decisione dell'Alta corte di giustizia del Coni; inoltre è stata depositata una notifica alla Figc per bloccare il ripescaggio relativo alla casella della Pistoiese in Seconda e pure in Prima divisione. La sentenza del tribunale amministrativo dovrebbe arrivare ad inizio Agosto.

 

30.07.2009 — Il consiglio direttivo della Lega Pro ha provveduto alla composizione dei gironi di Prima e Seconda divisione. In attesa dell'esito del ricorso al Tar, una fra Pistoiese e Feralpi Salò (indicata come società X) è stata inserita nel girone A di Seconda divisione insieme a: Alghero, Canavese, Carpenedolo, Crociati Noceto, Legnano, Mezzocorona, Olbia, Pavia, Pro Belvedere Vercelli, Pro Sesto, Pro Vercelli, Rodengo Saiano, Sambonifacese, Spezia, SudTirol, Valenzana, Villacidrese.

 

03.08.2009 — Il Tar del Lazio in composizione monocratica, cioè solo il presidente della sezione ter Italo Riggio, ha respinto l'istanza per un ricorso d'urgenza inoltrato dalla Pistoiese. Giovedì 6 il tribunale amministrativo si pronuncerà definitivamente in composizione collegiale.

 

05.08.2009 — Oggi è stato reso noto che il 31 Luglio tutto il pacchetto azionario dell'Ac Pistoiese è passato da Roberto Bortolotti a Salvatore Righi.

 

07.08.2009 — Questo pomeriggio il Tar del Lazio ha comunicato la decisione presa ieri: il ricorso dell'Ac Pistoiese è stato respinto. Il nuovo presidente arancione Salvatore Righi ha annunciato che ricorrerà al Consiglio di Stato.

 

08.08.2009 — Oggi è stato reso noto sui quotidiani locali che il titolare del pacchetto di maggioranza della Pistoiese in realta è Dario Pasquariello, ex presidente del Savoia. Salvatore Righi ha fatto solo da <<intermedario>> nella trattativa di cessione delle quote azionarie.

 

10.08.2009 — Oggi sono stati resi noti i gironi della serie D; l'Us Pistoiese 1921 non è stata inserita in nessuno di essi. Quindi come era previsto disputerà il campionato di Eccellenza Toscana.

 

13.08.2009 — Oggi il Comitato Regionale Toscana Lnd-Figc ha reso noto che l'Us Pistoiese 1921 sarà inserita nel girone B, quello che comprende le squadre  della zona fiorentina-aretina-senese.

 

14.08.2009 — Il Comitato Regionale Toscana Lnd-Figc ha composto i due gironi del campionato di Eccellenza. L'Us Pistoiese 1921 è stata inserita nel “B” e giocherà con: Baldaccio Bruni, Barberino Mugello, Castelnuovese, Nuova Chiusi, Virtus Grassina Valdema, Jolly Montemurlo, Marino Mercato Subbiano, Montalcino, Pianese, Virtus Poggibonsi, Quarrata Olimpia, Pontassieve, San Donato Tavarnelle, Sansovino, San Piero a Sieve, Sinalunghese, Soci.

Per il primo turno della Coppa Italia di categoria, l'Us Pistoiese giocherà l'andata con il Quarrata Olimpia al “Melani” domenica 30 Agosto; il ritorno si disputerà mercoledì 23 Settembre al “Raciti”.

 

25.08.2009 — Oggi sono usciti i calendari per i campionati di Eccellenza Toscana; l'Us Pistoiese esordirà domenica 6 Settembre ospitando al “Melani” il Jolly Montemurlo.

 

26.08.2009 — Oggi il Consiglio di Stato ha comunicato la sua decisione sul ricorso dell'Ac Pistoiese Spa discusso ieri sera: RESPINTO. Adesso per "vecchia" Pistoiese è veramente finita, non ci sono più altri gradi di giudizio.