◄─ 02.08.'17

Ultime news

 HOME PAGE 

domenica 20 Agosto 2017, ore 18:45

Eccomi all'indomani della ripresa del massimo campionato di calcio che fino a Maggio 2018 sarà l'oppio del popolo italiano. Almeno per il fine settimana in tanti saremo presi dalle gare di 22 giocatori in pantaloncini che prendono a calci un pallone. L'obbiettivo di questo giuoco è solo quello di buttare la sfera in porta più volte dell'avversario... Una squadra-a-caso "tessera" giocatori con pagherò, gli è permesso anche perchè i nuovi proprietari sono cinesi e questi sperando di guadagnare dal cosiddetto merchandising, i diritti televisivi e dall'accesso alla massima competizione europea. Se i ricavi fossero molto minori delle spese, allora questa squadra potrebbe fare una brutta fine... Ma non voglio portare merda; come già accennato, il calcio servirà per "far evadere" - almeno un paio d'ore - milioni di tifosi (e anche tifose). Nell'ultima settimana il terrorismo jihadista ha colpito Barcellona e anche altre città europee; voglio solo ribadire che non c'è verso dialogare con crede, a qualunque titolo, nella cosiddetta ‘‘guerra santa’; personalmente non ci voglio nemmeno provare. Tutti dobbiamo morire; ma certo non a causa di pazzi furiosi (che magari credono ancora alla Terra piatta); questo perdiana non l'accetto! Possiamo, e dobbiamo, continuare a vivere la nostra vita; però sarebbe bene che chi crede in quelle merdate lo faccia da un'altra parte... Ammetto che sono frasi al limite del razzismo, xenofobia, populismo, ecc. ecc.; però non si può andare avanti così. Prima o poi toccherà anche nel nostro Paese e mi seccherebbe parecchio lasciarci la buccia perchè uno sbalestrato crede di andare in Paradiso massacrando crociati. Ma che siamo grulli davvero? Prima di chiudere, vi indico il link alle "foto atlantiche" [sabato 12 ÷ venerdì 18].

 La prima sezione calcistica che riprende è proprio quella della Pistoiese, che dopo aver chiuso mestamente il passato campionato all'undicesimo posto, inizia la stagione con una gara di Coppa Italia serie C. In tutti questi mesi molto è accaduto: l'allenatore è Indiani; gli unici rimasti in rosa sono stati Hamili e Priola; la campagna di (soli) acquisti è decollata con varie settimane di ritardo. Praticamente fino a fine Luglio il numero di giocatori in rosa non bastava nemmeno per una gara di calcetto o calcio a 7... Così la società ha deciso che la preparazione pre-campionato si sarebbe svolta in sede con tutto il caldo di Pistoia eheheh. La composizione dei gironi era stata definita dal Consiglio di Lega Pro sabato 4; ma con l'ammissione del Rende nel raggruppamento meridionale è stato deciso che il numero di squadre fosse equo: così invece di due gironi da 18 ed uno da 20 si è passati a tre gironi da 19; per questo il Giana Erminio è andato al centro, cioè nel girone ‘‘B’’. Le novità sono molte e alcune a suo modo rivoluzionarie: le sostituzioni da tre passano a cinque, fermo restando i tre "time-out" in cui farle; cioè se ne potrà sostituire anche 5 insieme! Già nei campionati di Terza categoria si poteva farlo; la novità e così stata estesa in tutti i campionati eccetto serie A e B. Dal prossimo campionato, che tornerà a chiamarsi “Serie C”, non ci sarà retrocessione diretta; andranno in serie D chi perde i playout fra le ultime quattro. Per i playoff sembra che niente cambierà. Curiosamente sono state comunicate solo le prime tre giornate: nella prima di domenica 27, la Pistoiese osserverà il suo turno di riposo; l'esordio sarà domenica 3 Settembre in casa contro il Monza, la settimana successiva gli arancioni faranno visita all'Arezzo. Intanto giovedì 10 al “Melani” si è giocata l'amichevole di lusso con la Fiorentina. L'afflusso allo stadio è stato davvero cospicuo: oltre tremila spettatori, di cui la metà di fede gigliata. Era un po' di tempo che non si vedeva tanta gente assiepata sugli spalti; sono quasi sicuro che l'ultima amichevole fra Pistoiese e Fiorentina allo stadio di Pistoia sia di una ventina di anni fa. Ricordo ancora quella del Luglio 1993 con Campioli & compagni, freschi di promozione in serie C1, ed i viola di Ranieri appena retrocessi dalla serie A. Se ben ricordo, fu uno 0-0 divertente; ero con amici nella gradinata laterale, quella ormai chiusa da tempo immemore. Anche se intorno c'erano tanti tifosi viola, il mio tifare un po' per una e un po' per l'altra passò abbastanza inosservato eheheh. Tornando al presente, stavolta mi sono sistemato nella tribuna coperta abbastanza vicino a quella "dei vip". Infatti c'era Antonioni, Bertoni ed altri ad una decina di metri; il figlio di un mio amico si è fatto un selfie con ‘Antonio’ anche se il ragazzo tifa Giuventus... Riguardo la gara, questa è stata equilibrata anche dopo il vantaggio viola (realizzato su calcio di rigore concesso da Irrati per un'ingenua spinta di Regoli su Babacar). Gli arancioni al 35’ avevano anche pareggiato con una zampata di Ferrari, ma l'arbitro annullava per un fuorigioco visto solo da lui. Federico Chiesa ha dimostrato, oltre ad essere un talentuoso giocatore, di essere anche sportivo poiché ha "rinunciato" ad un calcio di rigore concesso generosamente da Irrati. Nel finale di tempo Sportiello ha dovuto respingere un bolide su punizione di Zappa. Ad inizio ripresa è arrivato il raddoppio per un altro rigore, davvero generoso ad opera dell'arbitro/avvocato pistoiese; voleva battere Chiesa, ma Babacar gli ha preso il pallone per metterlo sul dischetto e poi alle spalle di Biagini (entrato dagli spogliatoi per Zaccagno). Tutto lo stadio ha applaudito Chiesa per il suo tiro ad effetto che lambiva il palo; a cinque minuti dal termine è arrivato anche lo 0-3 di Rebic [cronaca e tabellino]. Più che la sconfitta, preoccupa l'infortunio capitato a Rafati che si è assassinato un ginocchio forse per colpa del campo di gioco davvero pessimo. I tempi di recupero non sono noti, ma si teme una lesione ai legamenti... Anche se vi interesserà il giusto, pistoiasport riserva una pagina specifica al "mercato" in casa arancione. Adesso chiudo con i riferimenti alla prima partita ufficiale della stagione: Modena Fc (0 punti/1 partita)Pistoiese(0/0)1-1cronaca e tabellinoservizio filmato"pagelle"alle 17 di domani, seconda giornata della fase eliminatoria a gironi di Coppa Italia Serie C ▪ stadio “Tullio Morgagni” a Forlì [diretta gratuita su sportube.tv]. Note: nella prima giornata di domenica 6 Pontedera–Modena terminò 4-0; oggi il Pontedera riposa. Dalle prossime news la cadenza tornerà ad essere settimanale, o giù di lì. Contenti? Intanto passate un buon Ferragosto; saluti agostani da ‘Br73’ Raffaele.

   apre/chiude la sezione relativa all'Acf Fiorentina.

   "                " la "                    " all'Us Pistoiese.

   "                " la "                    " all'Ac Aglianese.

   "                " la "                    " all'Asd Ferruccia.

news 2017 - III trimestre

 

ARCHIVIO GENERALE